Un lifting per 007: ora sarà un ragazzo

James Bond tornerà ad essere un ragazzo. E, forse, sarà anche più violento. È la rivelazione di Paul Haggis, lo sceneggiatore che sta lavorando allo script di Casino Royale, il prossimo capitolo cinematografico di 007. «Reinventermo Bond - ha assicurato Haggis -; avrà 28 anni e non ci sarà più Q». Nell'ultimo film La morte può attendere Bond, impersonato da Pierce Brosnan, era un uomo maturo, Farlo ringiovanire dimezzandogli quasi l'età indica il desiderio dei produttori di ricercare un pubblico più giovane, mettendo in secondo piano i tradizionali fan di Bond.