Ligresti Sinergia ritorna in utile col mattone E taglia i debiti

Sinergia torna in utile e riduce il debito: la holding della famiglia Ligresti ha chiuso il 2010 con un risultato positivo per 36,1 milioni (contro una perdita di 18,8 milioni nel 2009) e un patrimonio netto di 128,4 milioni. I debiti finanziari netti sono scesi a 311,1 milioni (-27,6 milioni). A ridare smalto ai conti di Sinergia hanno contribuito le plusvalenze realizzate con la cessione di due aree nel comune di Roma. La gestione finanziaria ha invece segnato un risultato negativo per 27,4 milioni, per la svalutazione per 8,6 milioni della partecipazione in Premafin e di 4,5 milioni di quella in Milano Assicurazioni.