In Liguria i mondiali per 1.300 atleti disabili

Ben 1.300 atleti, dei quali 101 azzurri, 41 nazioni iscritte in rappresentanza di tutti i 5 continenti, 9 discipline sportive, uno staff di 117 membri, che coordineranno 600 volontari. Sono i numeri di Global Games 2011, i mondiali per gli sportivi disabili intellettivo - relazionali, uno dei più attesi eventi mondiali paralimpici, che si svolgeranno in Liguria, dal 24 settembre al 4 Ottobre. «La squadra è pronta per affrontare una manifestazione che ritengo, con una punta di orgoglio - ha detto Dario della Gatta, Presidente del Comitato Organizzatore Locale - la più importante degli ultimi 20 anni, in Liguria, per numeri e messaggio culturale. Si apre a ragazzi con disabilità intellettivo-relazionali la possibilità di gareggiare con gli atleti normodotati». Importante l’appuntamento genovese per la qualificazione alle Paralimpiadi di Londra 2012 per nuoto, atletica e tennis tavolo, per le quali Genova sarà un decisivo test match. Gli eventi si terranno su tutto il territorio regionale. «Un grandissimo evento mondiale - dice Gabriele Cascino, assessore regionale allo Sport - questo Š lo sport che ci piace di più, quello che integra, che toglie le differenze, che fa tollerare».