LIGURIA MODERATA

Egregio direttore la scelta operata dall’onorevole Scandroglio di fare visita con altri consiglieri comunali e regionali ai ricoveri per anziani il giorno di Ferragosto mi pare un idea superlativa perché non si tratta di solidarietà pelosa, ma di una partecipazione vera di esponenti del centro destra a chi è solo. Un modo per manifestare che noi ci siamo, e che non dimentichiamo chi è indietro, e chi è solo. Pur non essendo del Pdl ma facendo parte della galassia del centro destra (Liguria Moderata) e ritenendomi ad oggi un cugino «in prima» del popolo della libertà, certamente con qualche distinguo, mi piacerebbe aderire all'iniziativa partecipando così come gli altri esponenti. Per questo motivo se accettato dagli altri che parteciperanno, tornerò volentieri dalla Valle d'Aosta dove sto trascorrendo a partire dal 9 agosto alcuni giorni di vacanza, per dedicare la giornata di ferragosto ad una visita agli anziani soli. Bravo Scandroglio, bravo centrodestra quando passi all'azione e dimostri che i temi etici e sociali, così come la solidarietà non sono questioni solo da conferenza e accademia, ma significa sporcarsi le mani e essere uomini tra gli uomini. Proprio il contrario del concetto abusato di mani pulite.
* consigliere provinciale fondatore Liguria Moderata