In Liguria più opere e occupati

(...) che riceve, oltre a 1,2 miliardi per il Terzo valico, anche 2 milioni per la Pontremolese e altri 142 milioni per finanziamenti parziali di altre opere a livello regionale tramite i fondi del Fas. Arrivano finanziamenti per il completamento del tratto della metropolitana genovese tra De Ferrari e Brignole, il tunnel stradale della Fontanabuona, il terzo lotto dell’Aurelia bis la funivia di accesso al parco delle Cinque Terre.
Soddisfazione da Burlando, ma soprattutto dal centrodestra. Sandro Biasotti, deputato Pdl e candidato alle prossime regionali esprime la sua soddisfazione: «Questo importante intervento infrastrutturale fu riavviato dalla mia giunta nel 2002 -ricorda Biasotti-. Oggi grazie all’impegno del governo Berlusconi viene stanziata una cifra significativa. A questo punto mi auguro che le Ferrovie facciano la loro parte e riavviino celermente i rapporti con il Cociv per far partire i cantieri entro il 2009». «Questo stanziamento consente l’avvio di lavori con rapida “cantierabilità” -spiega Luigi Grillo, senatore spezzino del Popolo della libertà e presidente della Commissione Infrastrutture e Trasporti del Senato- e quindi con una notevole capacità di ossigenare, immediatamente, sia la grande impresa che le aziende minori che ne costituiscono l’indotto». Solo per il cantiere del Terzo Valico si prevedono 18 mila posti di lavoro per i prossimi dieci anni, «il Paese può giudicare: questa è una potente iniezione di concretezza» chiosa Grillo.