Liguria più «produttiva» del Paese

In Liguria cresce il Pil, il prodotto interno lordo (in sostanza, la ricchezza prodotta), più che nel resto del Paese: lo sottolinea il presidente della Regione Claudio Burlando, nel precisare le cifre dell’aumento, il 2,3 per cento a fronte dell’1,5 a livello nazionale nel 2007. Burlando lo attribuisce «anche al valore delle scelte fatte in questi anni, per difendere e sviluppare la produzione industriale, le attività portuali e l’innovazione tecnologica. Anche i dati più recenti sull’occupazione - insiste il presidente della Regione - hanno indicato una crescita dei posti di lavoro nell’industria con valori assai più elevati che in altre regioni italiane, e c’è da notare che anche nell’agricoltura c’è una piccola ma significativa inversione di tendenza positiva». A giudizio di Burlando, pertanto, verrebbe confermata «la giustezza di aver difeso il ciclo dell’acciaio e realtà industriali come la Piaggio, e di aver lavorato per la crescita dei traffici portuali».