Per la Liguria il turismo è la partita più importante

(...) Il sottosegretario alla presidenza del consiglio con delega al Turismo Michela Vittoria Brambilla ha un compito importantissimo per il rilancio del paese e dell’immagine del Sistema Italia. Oggi il turismo è impegno sul e del territorio, è lavoro ed incide sulla vita di moltissimi italiani che vivono di turismo. Basta leggere alcune delle recenti pubblicazioni de «Il Sole 24 ore» per rendersi conto di cosa rappresenta per l’Italia questo settore economico oggi assolutamente sotto stimato. Le regioni benchmark del turismo Liguria, Sardegna, Toscana, Piemonte, Lazio e Puglia ed altre sono a guida centrosinistra si trovano in una situazione di stallo (in alcuni casi crisi di identità, della serie cosa faremo da grandi...)e paradossalmente è proprio dal governo di segno opposto che potrebbero trarre maggiori vantaggi, fine dei lacci e lacciuoli con i mille interessi frammentati..., strutturali ed di opportunità sui mercati. Ciò che è importante è impostare una serie di sinergie ed una volontà politica ed operativa nuova segnata dalla voglia di collaborazione per il Bene del Paese. Forse il turismo è la materia dove appare più vistosa la totale mancanza di un Sistema Italia. Lo scollamento c’è, si vede ed è profondo. Basta divisioni ci vuole un progetto di paese, una progettualità che porti valore alla gente. Il turismo crea ricchezza e non la distrugge! Finiamo di fare gli schizzinosi il turismo è anche immagine e l’immagine abbinata al valore del territorio crea ricchezza e benessere nella gente! Il caso Napoli, docet... al contrario! Detto in una parola, il turismo è la risultante di un «virtuoso» triangolo formato dall’identità culturale, dalle risorse del territorio e dall’economia e sviluppo per la gente. La nostra terra di Liguria vive su questo triangolo virtuoso dove la forza dell’identità culturale è la chiave di volta del successo o della sconfitta per il nostro modello di turismo. Alla Liguria compete una nicchia, un’importantissima e molto qualificata porzione di appeal turistica da far tremare i polsi se non riesce a decollare. Più volte Massimiliano Lussana ha scritto quanto sia importante la comunicazione di un «progetto turismo Liguria» nella vita quotidiana di tutti i liguri. La Liguria il turismo non lo deve subire lo deve fare. È un po’ come quelle squadre di calcio che sono «costrette» a fare la partita se no è sconfitta sicura... La Brambilla è consapevole dell’importanza e della valenza politica, economica e sociale della partita sul turismo per l’Italia quale soggetto aggregato dall'efficienza e dalle'efficacia di tutte le Regioni del nostro paese. L’Italia ha bisogno di un turismo forte che sappia attrarre e dotato di una sua forza endogena in grado di reggere e battere la concorrenza. Per la Liguria questa è una partita di fondamentale importanza. Il Mediterraneo è il nostro campo base, lo Stadio Olimpico dove tutti i giorni si gioca una finale di Coppa dei Campioni.
*Presid. esecutivo prov. Genova

Circoli della Libertà