La Liguria vista dai viaggiatori illustri

Ai Giardini a Mare c’è lo spettacolo ideato e diretto da Sergio Maifredi

La Liguria vista attraverso gli occhi, il cuore, l’anima, ma anche il cervello e la vena creativa di artisti e letterati italiani e stranieri. È il filo rosso di «Viaggiatori Viaggianti» che ha come sottotitolo «spettacolo teatrale in forma di concerto sulle rotte dei grandi viaggiatori in Liguria», che si rappresenta questa sera, dalle 21, ai Giardini di Mare di Santa Margherita. Ideatore e regista è Sergio Maifredi. Interpreti sono Alice Arcuri e Fabrizio Lo Presti. Le canzoni sono scritte ed eseguite da Max Manfredi con musiche di Josè Scanu e della Camerata Musicale Ligure. L’ingresso allo spettacolo, che è in tournée in tutta la regione, è libero. Si legge in una nota di regia: «Viaggiatori Viaggianti è un omaggio alla Liguria attraverso le parole e le note di chi l’ha amata e se ne è lasciato ispirare. È basato sugli scritti in versi e in prosa di celebri viaggiatori tra cui Flaubert, Gogol, Stendhal, Monet, Klee, Valery, Proust, Scott Fitzgerald, Hemingway, Nietzsche e Wagner, ma anche calvino, Boine, Orengo, Sbarbaro, Campana, Sanguineti, Caproni e Montale». Scriveva ad un amico Flaubert, in viaggio in Liguria: «Ho visto una bellissima strada, la via Aurelia, ed ora sono in una bella città, una vera bella città, Genova. Cammino sul marmo, tutto è marmo: scale, balconi, palazzi. I palazzi si toccano tanto sono vicini e, passando dalla strada, si vedono soffitti patrizi tutti dipinti e dorati». Entusiasta della Liguria anche Nietzsche che nel 1886 scriveva: «caro amico, un saluto da questo meraviglioso angolo della terra, dove mi piacerebbe saperla che a Monaco... Col pensiero la chiamo qui, amico mio caro, dove potrebbe trovare il coraggio e l’aspirazione per proseguire nel suo cammino».
Tra i brani musicali sono previste ballate struggenti di Manfredi ispirate a brani di famosi scrittori. Ci saranno anche le letture teatrali degli attori dei teatri Possibili Liguria, da Corrado d’Elia a Jurji Ferrini a Fabrizio Lo Presti, da Lisa Galantini ad Andrea Nicolini, ad Alice Arcuri a Roberta Calia e Mariella Speranza. Tutti si alterneranno sul palco declamando i testi in prosa e in versi dedicati ai paesi che lo spettacolo toccherà. Oltre a Santa Margherita, infatti, a luglio la rappresentazione sarà allestita anche a Pieve Ligure, il 19, a Rapallo il 20 nell’ambito del, festival internazionale Valle Christi, il 25 ad Apricale in provincia di Imperia. Il 27 agosto è prevista una sera ad Andria in provincia di Bari, in occasione del festival internazionale Castel dei Mondi». Altre informazioni possono essere trovate anche in Internet su vari siti: www.casteldeimondi.it, www.comune.pieveligure.ge.it e www.apricale.org.