L'imponente Edge detta le nuove regole

È il Suv al top di gamma della Casa Usa con una ricca dotazione legata alla sicurezza

Mauro Serena

Con la nuova Ford Edge la Casa dell'Ovale Blu completa la gamma dei suoi Suv europei verso la fascia alta, con un modello full size e un prezzo di listino adeguato, che parte da 46.250 euro. La nuova arrivata, in Europa si affianca alla compatta EcoSport e alla media Kuga, che a loro volta sono state oggetto di recenti restyling e arricchimenti di dotazioni. Pur mantenendo una personalità sportiva, Edge nasce premium, confortevole e possente, con elementi e materiali eleganti inseriti all'interno del più recente design Ford e l'obiettivo di rendere anche visivamente l'impressione di classe superiore. Tre le serie di allestimenti: Plus, Titanium e Sport; sulle ultime due l'atmosfera confortevole è accentuata dalla presenza del sistema di riduzione attiva del rumore (Active Noise Control) che capta le onde acustiche del motore, della trasmissione e del vento esterno, attraverso speciali microfoni, e le annulla generando onde opposte, garantendo in tal modo una silenziosità interna unica.

La versione Sport, top di gamma a 51.250 euro, dall'estetica e dalla dinamica di guida sportive, monta, tra gli altri accessori, lo sterzo adattativo, il navigatore Sony con 12 altoparlanti, sospensioni sportive e cerchi black da 20, in aggiunta alle funzioni già presenti sulla Titanium (Active Noise Control, Intelligent Speed Limiter, navigatore, Keyless Entry, portellone posteriore ad apertura senza mani, sensori di parcheggio, sbrinatore rapido, sedili anteriori riscaldabili e barre argentate a tetto) di serie sulla Plus: trazione integrale intelligente, Sync 2 con touchscreen 8 e funzione di assistenza in emergenza, telecamera posteriore, Pre-Collision Assist, riconoscimento pedoni e segnali stradali, Cruise Control automatico, sistemi di mantenimento corsia e monitoraggio attenzione del guidatore, controllo trazione in curva, climatizzatore bi-zona, e 7 Airbag.

Lo sterzo adattativo (di serie su Sport) varia dinamicamente il rapporto tra i giri del volante e direzione delle ruote in base alla velocità, agevolando le manovre; in caso di angoli ciechi, la telecamera frontale con movimento a 180 gradi ottimizza la visuale. Le motorizzazioni, tutte con trazione integrale intelligente (Intelligent All-Wheel- Drive), sono basate sul diesel 2.0 TDCi, nelle versioni turbo 180cv, con cambio manuale, e biturbo 210cv, abbinata al Powershift, con paddle al volante, che consentono a Edge di raggiungere consumi di 5,8 litri per 100 km ed emissioni di CO2 di 149 g/km. Consumi ed emissioni dichiarati dalla Casa sono misurati in base ai requisiti tecnici dei più recenti regolamenti europei e sono stati ottenuti sulle versioni che montano cerchi da 19.

Ford prevede nel 2016 di raddoppiare le vendite di Suv in Europa rispetto al 2013, raggiungendo 200mila veicoli venduti in un mercato dove la domanda è in costante incremento e il segmento è quello che è cresciuto più di tutti nel 2015: +24%, con una crescita del subsegmento full size nel quale si colloca Ford Edge del 42%.