Lina Sastri presenta il dvd dei suoi recital

Per Eduardo De Filippo ha fatto in tempo a fare soltanto la comparsa, ma da allora ne ha fatta di strada. Ed il grande maestro di «Natale in casa Cupiello» sarebbe certo orgoglioso di quella bella e brava «guagliona» di Lina Sastri. Un’attrice a tutto tondo, come poche nel panorama della scena teatrale italiana. Capace di passare con leggiadria di grande interprete dalle fiction televisive ai recital musicali, dai film d’autore al grande teatro. Lina Sastri questo pomeriggio alle 18 incontrerà il pubblico presso la libreria Feltrinelli della Galleria Colonna. L’occasione è offerta dalla pubblicazione di «Cuore mio», il primo volume de «il Teatro di Lina», la prima ed esclusiva raccolta dei lavori che Lina Sastri ha ideato, scritto, diretto, prodotto e rappresentato dal 1997 al 2003. Il «Teatro di Lina» è una forma di teatro visionario, musicale, dove la musica si fa teatro, attraverso i dialoghi, le citazioni, la poesia, la creatività, la danza, i costumi, i colori, le scene. In questo percorso di invenzione teatrale, la Sastri ha collaborato con l’artista Alessandro Kokocinski che ha realizzato le scene e le luci, in piena sintonia con il progetto creativo dell’autrice. Il primo volume di questo viaggio teatral-musicale è appunto «Cuore Mio», cui seguiranno altri titoli della collana: «Melos» (musica), «Mese Mariano», «Concerto Napoletano», «Corpo Celeste». A presentare il volume della Sastri sarà il giornalista e scrittore Maurizio Giammusso.