Linate, cambia nome il raccordo «maledetto»

Claudio De Carli

L’8 ottobre 2001 un raccordo dell’aeroporto di Linate diventa il più famoso del mondo: è denominato R6 e un Cessna Citation lo percorre in senso inverso, taglia la pista di decollo e si scontra con un aereo di linea della Sas, 118 morti. Da giovedì l’R6 non esiste più, cancellato, rimosso da ogni cartina, mappa, memoria. Ora si chiama Kilo, ma non è stato un esorcismo, ufficialmente il cambio di denominazione è un adeguamento alle nuove normative che vietano a un numero e a una lettera di identificare un raccordo. Sono cambiati tutti i nomi dei raccordi di Linate, R5 ora è November, R4 è Tango, R3 è Juliet, R2 Hotel, R1 Golf. Se queste nuove denominazioni eviteranno in futuro altri equivoci non è certo, di sicuro anche dopo il 10 ottobre il famigerato R6 ha costantemente tenuto banco negli incubi dei controllori di volo. In una mattina di nebbia addirittura un follow me con al seguito un aereo lo ha confuso con l’R5. L’ultima in ordine di tempo due settimane fa, quando un altro Citation sempre con un tedesco a bordo, ha chiesto alla torre di poter rullare per R6. Era fermo all’Ata, il controllore è praticamente svenuto.