L'incredibile "favola" di 18 operai canadesi: l'azienda li licenzia e loro vincono alla lotteria

Come in una storia a lieto fine: pochi giorni dopo il licenziamento 18 operai canadesi portano a casa il jackpot della lotteria degli Stati Uniti. Sette milioni di dollari, quattriocentomila a testa. "Ora potremo vivere un'esistenza serena"

Come in un sogno o in una favola a lieto fine. Un gruppo di operai perde il lavoro in fabbrica e poi sbanca alla lotteria. Una doccia scozzese di emozioni: la disperazione per la littera di licenziamento e, pochi giorni dopo, tra quelle stesse mani, il biglietto vincente per un jackpot milionario. Un gruppo di dipendenti di una fabbrica canadese ha vinto 7 milioni di dollari alla lotteria degli Stati Uniti, pochi giorni dopo che la loro azienda aveva annunciato licenziamenti in massa in seguito alla chiusura degli impianti. I 18 lavoratori della Smart Technologies hanno annunciato ieri a Ottawa da aver vinto all'ultima estrazione della Lotteria e hanno spiegato che a ciascuno di loro andranno 400mila dollari. "E' la somma ideale da vincere - ha spiegato uno dei fortunati - Ognuno di noi potrà vivere con tranquillità". Per festeggiare, l'operaio ha deciso di aprire una bottiglia di scotch insieme agli amici. Dieci dei 18 vincitori erano appena stati licenziati quando la notizia della vincita ha fatto loro cambiare la prospettiva del futuro.