Linea Easy, cellulari su misura per il nonno: grandi tasti, pulsante Sos e facile da usare

C’è chi, a 70 o a 80 anni, impara a telefonare gratis via Internet ai figli che si trovano all’estero. Altri scattano foto digitali ai nipotini e poi le ritoccano con il Pc. Oppure, scoprono come chiacchierare con i coetanei su Facebook. Quella degli over 60 è una nuova terra di conquista per chi vende tecnologia. Non stupisce, quindi, che molte aziende dell’hi-tech abbiano iniziato a corteggiarli, con prodotti pensati apposta per loro.
Tra queste, il ruolo di battistrada spetta sicuramente a Ittm, leader in Italia nel comparto dei cellulari «specializzati» (cioè rivolti a specifici target di clientela) con una quota di mercato del 70% e primo operatore a recepire la domanda di chi, anziano ma non solo, chiedeva telefonini facili da usare, caratterizzati da tasti grandi, da un display ampio e di agevole lettura, da poche funzioni immediate e dalla disponibilità di numeri diretti di emergenza.
Per tutti costoro, la risposta di Ittm ha un nome che è una dichiarazione d’intenti: linea Easy, vale a dire «facile». Una gamma di apparecchi costruiti secondo canoni di funzionalità che li differenziano dalla produzione di massa, e che ha oggi il proprio modello di punta in EasyCall, un Gsm ultra-semplificato, caratterizzato da grandi tasti retroilluminati, così come i numeri del display. Il tasto Sos, in particolare, consente di effettuare chiamate di emergenza, mentre la rubrica memorizza fino a 50 numeri. Dotato di vivavoce, orologio, allarme, suonerie selezionabili e disponibile nei colori nero e argento, l’EasyCall pesa 70 grammi, garantisce un’autonomia di due-tre ore di conversazione (100-200 in stand by) e costa 69 euro.
E non finisce qui. A chi per Natale cerca un regalo su misura per i genitori anziani o per i nonni, infatti, il catalogo Ittm offre diverse altre opzioni. A cominciare dall’EasyLife, l’unico Gsm che telefona da solo in caso di emergenza. In pratica, quando il sensore interno rileva un’improvvisa perdita di verticalità dell’utilizzatore, cosa che tipicamente avviene in presenza di una caduta, l’apparecchio chiama automaticamente i numeri preselezionati e attiva la funzione vivavoce. In più, dispone di un tasto Sos a richiamo diretto, di una rubrica con 300 memorie, di dieci suonerie selezionabili e memorizza fino a 300 sms. I prezzi partono da 99 euro e, in quanto ai colori, è possibile scegliere tra le versioni nero/argento, nero/lilla, nero/giallo e nero/amaranto.
EasyMax, invece, rivela fin dal nome la sua caratteristica principale: quella di essere un «maxi telefono», come confermano le dimensioni del display a fondo blu e dei caratteri che vi si visualizzano. Dotato di quattro memorie dirette, che consento di chiamare altrettanti numeri senza bisogno di digitazione, e disponibile in nero, argento e lilla con finitura in gommato, costa 89 euro.