L'inflazione è in aumento: +0,7% su base annua Produzione industriale su

Prezzi al consumo su dello 0,7% su base annua. Il dato risente della crescita dei beni
energetici. <strong><a href="/economia/confindustria_produzione_industriale_crescita/economia-csc-produzione_industriale-confindustria/30-11-2009/articolo-id=403082-page=0-comments=1">Si consolida il recupero dell'attività produttiva</a></strong>: a novembre la produzione industriale cresce dell'1%

Roma - Inflazione in rialzo nel mese di novembre. I prezzi al consumo sono saliti dello 0,7% su base annua e dello 0,1% rispetto al mese di ottobre. A comunicare la stima provvisoria dell’indice dei prezzi al consumo è l’Istat. L’indice armonizzato dei prezzi al consumo (Ipca) - secondo la stima provvisoria dell’Istituto - registra a novembre una variazione di +0,1% rispetto al mese precedente e di +0,8% rispetto allo stesso mese del 2008. Il dato dell’inflazione - spiegano i tecnici dell’Istituto - è influenzato dall’aumento dei prezzi dei beni (+0,3%) che risente, al suo interno, della crescita dei prezzi dei beni energetici saliti dell’1,5% su base mensile e passati, su base annua, da -11,2% a -5,3%.

Le singole variazioni In particolare gli aumenti congiunturali più significativi si sono verificati per i capitoli "trasporti" e "altri beni e servizi" (+0,5% per entrambi); una variazione nulla si è registrata nel capitolo "servizi sanitari" e "spese per la salute". Variazioni negative si sono verificate nei capitoli "servizi ricettivi e di ristorazione" (-0,5%), "comunicazioni" (-0,3%) e "ricreazione, spettacolo e cultura" (-0,1%). Gli incrementi tendenziali più elevati si sono registrati nei capitoli "altri beni e servizi" (+2,8%), "bevande alcoliche e tabacchi" (+2,7%) e "istruzione" (+2,5%). Una variazione tendenziale negativa si è verificata nel capitolo "abitazione, acqua, elettricità e combustibili" (-2,1%).

Volano benzina e assicurazioni L’inflazione a novembre resta in media al di sotto dell’1% ma volano i prezzi della benzina e delle assicurazioni, così come quelli dell’oreficeria a causa dei record registrati dal prezzo dell’oro. È quanto emerge dai dati diffusi oggi dall’Istat sull’inflazione. A novembre 2008 la benzina verde segna un aumento del 3,5% su ottobre e del 5,1% rispetto a novembre 2008 (i prezzi avevano segnato a ottobre un -9% tendenziale). Le assicurazioni sui mezzi di trasporto registrano un +0,9 sul mese e un +5% su novembre 2008 mentre per l’oreficeria si registra un +3,1% dei prezzi su ottobre e un +13,5% su novembre 2008. 

Eurostat L’inflazione nell’Eurozona sale dello 0,6% su base annua a novembre, contro il -0,1% di ottobre. Lo rivelano le stime di Eurostat. Gli analisti si aspettavano un incremento più contenuto dello 0,4%.