Dal linguaggio all’individuo

Tzvetan Todorov (Sofia, 1939, nella foto) è un filosofo e saggista di origine bulgara. Trasferitosi in Francia, ha studiato filosofia del linguaggio con Roland Barthes. In seguito ha insegnato a Yale e ha diretto il Centro di Ricerca sulle Arti e il Linguaggio di Parigi. Dagli anni Ottanta ha messo al centro del proprio lavoro il ruolo del singolo nella storia e il concetto di responsabilità, indagando su temi cruciali come i campi di concentramento nazisti e stalinisti.