Lippi: fallisce lo sciopero da Tv

Ieri tra le 17.30 e le 17,35, gli spettatori non hanno spento la televisione e risposto all’appello lanciato da Claudio Lippi per protestare contro la televisione trash. La pensa diversamente lo stesso Lippi che in un comunicato fa sapere che, secondo i propri calcoli, un milione e mezzo di spettatori ha abbandonato i contenitori domenicali televisivi, intendendo Buona domenica e Domenica In. È vero: in quel momento c’era la pubblicità.