Lippi ha fatto l’Italia Si rivede Peruzzi

Un’esclusione attesa, quella di Antonio Cassano, tre ritorni annunciati, quelli di Angelo Peruzzi, Mauro Esposito e Francesco Totti (già chiamato per l’Irlanda ma poi rimasto a casa per l’influenza), la conferma dell’emergente Mesto e soprattutto di Alex Del Piero. Nessuna sorpresa nella lista dei 22 di Marcello Lippi per le due partite contro Scozia e Bielorussia (in programma rispettivamente il 3 settembre a Glasgow e il 7 settembre a Minsk).
Il ct azzurro è coerente su Cassano: finché non avrà risolto i suoi problemi con la Roma e non sarà tranquillo, non tornerà in Nazionale. Nonostante ieri Lippi abbia rinnovato la stima all’attaccante: «Quando penso ai mondiali, penso a Cassano, con il quale ho un buon rapporto. Spero possa ritrovare la condizione ottimale per esprimere tutto il suo talento».
Lippi va a caccia di conferme, intanto, di uno dei suoi uomini scudetto ai tempi della Juventus, quell’Angelo Peruzzi che a 35 anni suonati garantisce ancora prestazioni di altissimo livello. Il ripescaggio del portiere della Lazio, che segue quello avvenuto nella tournée di giugno in Canada e Stati Uniti, è dovuto al forfeit annunciato di Flavio Roma che ha saltato gli ultimi due impegni con il Monaco per un problema al ginocchio. Torna anche il cagliaritano Esposito, che con Lippi ha già giocato cinque incontri, e rimane in gruppo il giovane Giandomenico Mesto.
Occhi puntati ovviamente su Totti e Del Piero. «Il romanista è sicuramente uno di quelli a cui penso, come Cassano, per i Mondiali. Sono convinto che quest’anno farà una grande stagione. Si è sposato, diventa papà, è partito concentrato e con il piede giusto. Quanto ad Alex, è un calciatore prevalentemente d’attacco che può anche giocare in altre posizioni, come ha fatto ultimamente».
La lista dei 22 convocati, che dovranno trovarsi entro le 20 di oggi a Coverciano. Portieri: De Sanctis (Udinese), Peruzzi (Lazio); difensori: Barzagli, Grosso e Zaccardo (Palermo), F. Cannavaro e Zambrotta (Juventus), Materazzi (Inter), Nesta (Milan); centrocampisti: Barone (Palermo), Camoranesi (Juventus), De Rossi (Roma), Esposito (Cagliari), Gattuso e Pirlo (Milan), Mesto (Reggina); attaccanti: Del Piero (Juventus), Gilardino e Vieri (Milan), Iaquinta (Udinese), Toni (Fiorentina), Totti (Roma).