Una lista civica vicina a Grillo in corsa a Roma

Roma. È Serenetta Monti la candidata-sindaco di Roma che sarà presentata dalla lista civica legata a Beppe Grillo. Il nostro è un programma a 4-5 anni, ha spiegato il comico genovese ad Affaritaliani.it, e lo scopo è quello di fare dei cittadini informati non dei politici da rincorrere. «La nostra vittoria - ha detto Grillo - è che i cittadini tornino a fare politica 24 ore al giorno. Cominciamo dai Comuni, poi se qualcuno riuscirà a entrare sarà una gioia straordinaria».
La decisione di presentare la Monti è venuta dal meet-up romano, che ha svolto le primarie tra 5 candidati; Serenetta Monti ha vinto e sarà candidata al Campidoglio. «Non so dove arriveremo con questa lista - ha commentato Serenetta Monti -, so il fastidio che già abbiamo creato a questo sistema marcio e ne sono felice. Siamo un’onda anomala che si muove sotterranea... E lentamente si gonfia. Potremo essere uno tsunami o una delicata ondina? Dipende dalla forza di volontà che metteremo. Il principio di base è lo stesso: bisogna cambiare».
Serenetta Monti ha alle spalle un passato di precariato, ha 36 anni e lavora come custode in un museo di Roma. «Seguo la politica, mi interesso di ecologia, pratico kung fu da dieci anni e mi curo con l’omeopatia perché ho ribrezzo dei prodotti chimici. Credo nell’unione che fa la forza».