La lista Giudice Già in frantumi i «rottamatori azzurri»

I «rottamatori azzurri» si spaccano già. Sono bastate poche apparizioni tivù di Sara Giudice, la paladina della campagna anti Minetti, per seminar zizzania. E mandare in frantumi il progetto. Mentre le consigliere di zona 5 (Giudice) e 7 (Norma Iannaccone) hanno incontrato colonnelli del terzo Polo come il coordinatore cittadino Manfredi Palmieri nel tentativo di abbandonare il Pdl per Fli o di formare una lista civica alle prossime comunali, gli ex presidenti di zona 3 e 9, Fabrizio Hennig e Roberto Jonghi Lavarini confermano la propria convinta, anche se critica, adesione al Popolo della Libertà e al centro-destra. Nei giorni scorsi, mentre il nuovo coordinatore Mario Mantovani ha annunciato provvedimenti disciplinari nei confronti della Giudice, il ministro Ignazio La Russa ha incontrato Jonghi Lavarini e il suo gruppo di militanti ex missini riuniti nel comitato Destra per Milano.