Lite in diretta tra Tiromancino e Frankie Hi Nrg

Nuova lite al Dopofestival: tra Frankie Hi Nrg e Tiromancino volano parole
grosse. Il rapper: &quot;<em>Il rubacuori </em>è pura promozione, che costa meno di una
campagna scontata&quot;. Zampaglione: &quot;Ti hanno ripescato al Festival perché i tuoi dischi
vendono sempre di meno&quot;

Sanremo - Dopo la performance tra Toto Cotugno e Mario Luzzatto Fegiz, nuova lite in diretta al calor bianco al Dopofestival. Tra Frankie Hi Nrg e Tiromancino volano parole grosse: il primo, ospite di Elio & C., richiesto di un parere sul brano Il rubacuori di Tiromancino, sostiene che il brano, di cui si è parlato molto prima del festival per via della rottura del gruppo con la propria discografica, è stato "sopravvalutato", rispetto alla reale resa alla prova dell’esecuzione al festival.

Poco dopo, Federico Zampaglione, frontman e leader dei Tiromancino, avvertito mentre era a una festa delle affermazioni di Frankie, raggiunge il Dopofestival. E si arrabbia non poco per le affermazioni del collega: "Io non mi sono mai permesso - afferma - di dire che il tuo Rivoluzione è un rappettino e che ti hanno ripescato al festival perché i tuoi dischi vendono sempre di meno. Perchè non si parla male di chi non è presente e anche per rispetto per il lavoro degli altri". Frankie si difende: "Mi hanno chiesto un parere e l’ho dato e non è che lo edulcoro perché sei arrivato qui". A quel punto Zampaglione sbotta: "Allora non mi fare i complimenti e gli inchini quando mi incontri, perché sei un leccaculo". E il rapper: "Sei surreale".

Secondo Frankie Hi Nrg, il brano-denuncia dei Tiromancino sui licenziamenti di massa sarebbe "pura promozione, che costa meno di una campagna scontata". "Il problema che denuncia il testo è una cosa risaputa, che avviene da anni e di cui io mi sono occupato in più di una canzone", ha spiegato Frankie Hi Nrg parlando di "una denuncia atipica" dal momento che "è stata fatta uscire per Sanremo". "La proposta iniziale volta a sottolineare una situazione incresciosa nelle case discografiche, che è accaduta in passato anche nella mia, è stata poi ampliata a un discorso generale". Secondo Frankie, il brano di Federico Zampaglione non è altro che "promozione", oltre a essere "molto più fiacco di molti pezzi fatti in passato".