Lite di gelosia: grave marocchino

Un giovane di 25 anni, A.F., è stato fermato con l’accusa di tentato omicidio per aver sparato a un marocchino, ferendolo a una gamba per motivi di gelosia. L’aggressore era sotto l’effetto di cocaina e dopo la sparatoria è stato inseguito e picchiato da due amici dell’extracomunitario ferito. È successo l’altra sera nei pressi di piazzale Bande Nere. Secondo la ricostruzione dei carabinieri, a causare la violenza è stata la provocazione del marocchino.