Lite per un peto: novantenne muore

Due anziani compagni di stanza in una casa di cura a Cineto Romano, in provincia di Roma, hanno litigato perché uno dei due, di 90 anni, aveva disturbato l’altro di 75 anni, con un peto. È successo martedì mattina, verso le 7, quando i due erano ancora a letto. Durante la lite i due si sono graffiati e spintonati finché il 90enne, affetto da una cardiopatia è caduto e ha battuto la testa. Si attendono i risultati dell’autopsia per capire se l’anziano è morto a causa del trauma cranico o della cardiopatia.