Litiga col tassista: gli rompe il finestrino con una spranga

L’altra mattina un uomo di sessant’anni ha danneggiato un taxi in seguito ad una lite. Il tassista e l’anziano, che guidava una lancia Y10, si sono «incontrati» all’angolo tra viale Abruzzi e via Plinio e hanno dato vita ad uno scontro verbale dovuto, probabilmente, a motivazioni legate alla viabilità. Il sessantenne, preso dalla rabbia per l’alterco, è sceso dalla vettura e, dopo aver bloccato il taxi, ha mandato in frantumi il finestrino posto dalla parte del guidatore con una spranga di ferro. Al tassista, fortunatamente, non sono state riscontrate gravi lesioni e l’uomo, dopo il danneggiamento del taxi, si è dato alla fuga a bordo della sua lancia Y.