Litiga con la fidanzata e travolge un agente

Evidentemente scosso dal furibondo litigio in strada con la fidanzata, quando sono intervenuti gli agenti di polizia per calmare gli animi, lui è salito sullo scooter e si è allontanato a forte velocità travolgendo un poliziotto e trascinandolo per alcuni metri. Subito dopo l’energumeno ha fatto perdere le proprie tracce.
Gli agenti delle forze dell’ordine sono rimasti sul posto, sicuri che sarebbe tornato per incontrare di nuovo la donna, come infatti poi è avvenuto.
E in questa seconda fase della vicenda lo hanno bloccato e arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni aggravate.
L’uomo, che in precedenza aveva alzato un po’ troppo il gomito, è anche stato indagato per guida in stato di ebbrezza.
Il fatto è accaduto ieri pomeriggio in piazza Barabino, a Sampierdarena. L’aggressore ha 38 anni, è di Genova, ma risiede nell’Alessandrino ed ha numerosi precedenti penali.
L’agente ferito è stato trasportato al pronto soccorso dell’ospedale Galliera dove è stato medicato e giudicato guaribile in cinque giorni.
La donna, di 47 anni, anche lei di Genova, ha raccontato impaurita agli agenti di aver denunciato precedentemente l’uomo per stalking, dopo essere stata vittima di continue minacce e aggressioni. Ma nonostante questo, da due mesi aveva ripreso a frequentarlo.