Litiga con il padre e minaccia il suicidio

Momenti di panico ieri a Tor San Lorenzo dove G.S., un uomo di 49 anni affetto da un forte disagio psichico, dopo una discussione con il padre ha minacciato in due casi di suicidarsi, dapprima barricandosi in casa con un coltello e poi arrampicandosi sul tetto e annunciando di volersi gettare. In entrambi i casi sono stati i carabinieri della locale stazione a dissuadere l’uomo con una lunga trattativa. L’uomo è stato preso in cura dai medici dell’ospedale di Anzio.