Litigano e cadono dal balcone: lui muore, lei è salva

La donna è rimasta appesa nel vuoto per dieci minuti

È finito in tragedia l’ennesimo tentativo di una coppia di riappacificarsi: entrambi sono volati giù dal balcone, ma mentre la donna è riuscita a salvarsi restando aggrappata al cornicione per dieci minuti finché un vigile del fuoco l’ha salvata, lui è precipitato dal quarto piano, schiantandosi sull’asfalto e morendo sul colpo. È successo a Lissone, in via Bacelli 11, qualche minuto dopo la mezzanotte della sera tra sabato e domenica. Davanti agli occhi dei carabinieri, dei volontari del 118 e dei vigili del fuoco giunti sul posto dopo essere stati avvertiti dai residenti della zona, appare una scena incredibile: a terra, disteso sull’asfalto, c’è il corpo di un uomo ormai senza vita (che poco dopo si saprà essere un professionista di 51 anni); sul davanzale, aggrappata al balcone di un appartamento al terzo piano del palazzo c’è invece una donna che grida disperata. Una volta in ospedale, al San Gerardo di Monza, lei - un’impiegata di 44 anni - racconta la verità su quanto è accaduto.
Tra le lacrime la poveretta spiega ai carabinieri che quella sera aveva invitato a casa l’uomo con il quale, fino a poco tempo prima, era stata legata sentimentalmente. Il rapporto tra i due, infatti, era finito da un po’ e in modo piuttosto burrascoso. Tuttavia sabato i due avevano cercato di chiarirsi perché erano intenzionati a ricominciare la loro relazione.
La situazione è degenerata quando la coppia, dopo aver cenato, ha cominciato a bere e, tra un bicchiere e l’altro, sono riaffiorati vecchi rancori, antiche ruggini. E la serata piacevole è degenerata in una lite furibonda, scoppiata nel salotto e proseguita sul balcone dell’appartamento.
La dinamica dei fatti è ancora tutta da chiarire, ma sembra che i due fossero avvinghiati e che l’uomo abbia cercato di spingere la donna oltre la ringhiera. Entrambi sarebbero precipitati, ma mentre la donna è riuscita ad aggrapparsi al cornicione, restando in bilico, l’uomo - proprio mentre cercava di afferrarla per i polsi nell’estremo tentativo di salvarla - è piombato sull’asfalto e, al termine di un volo di quindici metri, è morto sul colpo.