Litigano per il posto Bloccati da poliziotta

Una poliziotta 32enne assistente alla sezione Anticrimine ha bloccato una lite tra senegalesi. La giovane donna era appena uscita dalla questura e si trovava su un autobus della linea 64, davanti all’ufficio postale di via delle Terme di Diocleziano, vicino a piazza della Repubblica, quando si è accorta che sette stranieri armati di roncole, cacciaviti e picconi, si stavano picchiando per aggiudicarsi il posto migliore per vendere la propria merce. La poliziotta ha fatto fermare il mezzo pubblico, e, armata solo della sua borsetta, è riuscita a bloccare due senegalesi, di 36 e 48 anni, che sono stati denunciati a piede libero per rissa e porto abusivo di armi.