Liverani garanzia Lukovic puntuale

FIORENTINA
6 FREY. Non ha responsabilità sui gol subiti. Cerca di dare sicurezza ad una difesa spesso smarrita.
5 POTENZA. Soffre sulla fascia, falloso.

6 KROLDRUP. Salva anticipando Quagliarella quello che sarebbe stato il terzo gol friulano.
5 DAINELLI. Incerto fino all'ultimo per problemi muscolari. Perde Quagliarella sul primo gol.
5 PASQUAL. Da qualche settimana ha perso lo smalto iniziale.
5,5 SEMIOLI. Una fiammata iniziale, poi non incide.
6 DONADEL. Corre, combatte, è uno dei più reattivi. (dal 21’ st Jorgesen sv)
6,5 LIVERANI. Il migliore, cerca di far ragionare la squadra, quando ha il pallone tra i piedi è una garanzia. (dal 29’ st. Kuzmanovic sv)
5 MONTOLIVO. Impalpabile

6 PAZZINI. Un altro gol di rapina dopo quello segnato a Ballotta. (dal 1’ st Vieri 5, stavolta Bobo non incide)
6 MUTU. Il rumeno sembra una pallina di flipper poi alla distanza va in affanno.
6 PRANDELLI. La Viola lo tradisce: ma lui aveva fiutato il pericolo.
UDINESE
6 HANDANOVICH. Qualche problema nelle uscite.
7 ZAPATA. Una garanzia. Prende le misure a Mutu che gli sbatte contro a ripetizione.
6 FELIPE. Il giovane brasiliano gioca con autorità

6,5 LUKOVIC. Puntuale.

6,5 ZAPOTOCNY. Insuperabile deve arrendersi dopo uno scontro aereo con Mutu. Esce in barella. (dal 12’ st Ferronetti sv)
6.5 INLER. Lo svizzero fa cerniera, anticipa e rilancia.
6,5 D’AGOSTINO. Finalmente è maturato.

7 DOSSENA. È ovunque: il migliore dei suoi.

6,5 PEPE. Una spina nella difesa viola. (dal 41’ st Asamoah sv)
7 DI NATALE. Fa impazzire la difesa viola. (dal 44’ st Floro Flores sv).
6,5 QUAGLIARELLA. Determinato. Sblocca il risultato andando a raccogliere un perfetto suggerimento di Felipe.
Ma a tratti si assenta e fallisce la rete sicurezza davanti a Frey.
7 MARINO. Ha una squadra giovane e senza complessi.
ARBITRO CELI 6,5 Autorevole. Vede bene nell'occasione in cui i viola reclamano il rigore.