Living Colour vent’anni di funk metal

Chissà se avrebbero avuto successo se nel 1987 Mick Jagger in persona non li avesse consigliati alla Epic Records. L'anno dopo, prodotto dalla major, è uscito il loro primo album, Vivid, vera rivelazione. Forse i Living Colour, se non fosse stato per Jagger, non avrebbero avuto un nome nel firmamento del funk metal, crogiuolo di rock, heavy e il jazz. Ma forse si sarebbe trattato soltanto di tempo. Questa sera la band newyorchese sarà al Rolling Stone (ore 22, info: 02-733172). Gli amanti del genere non si potranno far scappare l'occasione, considerato che il meglio, i Living Colour, lo danno «live».