Livingston è commissariata ma apre la sede all’Avana

La compagnia aerea Livingston (ex Ventaglio) è commissariata da un anno e ancora attende un nuovo proprietario. Il testa a testa finale, con polemiche, è tra Riccardo Toto, figlio di Carlo, intenzionato a rinverdire i fasti di famiglia di Air One; e Giuseppe Gentile, oggi ad di Meridiana Fly, nella quale ha conferito la sua creatura Air Italy. A Gentile interessano soprattutto i diritti di traffico verso i Caraibi, Cuba in particolare, che restano l’asset più importante della società: anzi, l’unico, visto che Livingston non ha aerei, non vola, ha in carico 450 dipendenti e solo in extremis si è vista prorogare dall’Enac il certificato di operatore aereo. Per valorizzare questi diritti, il commissario ha deciso di aprire una sede a L’Avana, dalla quale sarà presidiata l’area caraibica.