A Loano ballano le stelle di domani

È partita a Loano l’undicesima edizione di «Danzando Danzando», la rassegna di ballo, divenuta un appuntamento annuale che proseguirà fino all’11 luglio. Promossa dall’assessorato alla Cultura del Comune, la rassegna prevede un fitto calendario di appuntamenti, che ogni sera animeranno l’Arena Estiva-Giardino del Principe. A partire dalle ore 21.30 si alterneranno spettacoli di ballo, musical, esibizioni delle scuole di danza e proiezioni di film. L’edizione di quest’anno è, infatti, arricchita da una seconda rassegna dedicata al cinema che racconta il mondo del ballo: «Fotogrammi Danzanti». Due manifestazioni che, insieme, si propongono di raggiungere un unico importante scopo: dare visibilità ai nuovi talenti emergenti e valorizzare l’attività delle numerose scuole di danza presenti sul territorio.
Questa sera sarà in scena il Galà di Acro-Gym Dance, presentato dalle allieve dell’Associazione Sportiva «Ginnastica&Danza» di Borghetto Santo Spirito e Toirano. Domani sul palco del Giardino del Principe sarà protagonista la Palestra di Immagine Danza di Borgio Verezzi con il suo Galà di Danza Hip-Hop e Break Dance, che propone le attività musicali danzate di fitness, ovvero Step Dance, Step New Age, Aerobica Afro e Latinoaerobics. A seguire l’esibizione della Scuola di Danza Hip Hop shock di Piacenza, ospite della rassegna loanese. Sabato torna il cinema con la proiezione di «Ti va di ballare?», ispirato ad una storia vera, l’incontro tra un gruppo di ragazzi con problemi di giustizia e un maestro di danza, interpretato da Antonio Banderas. Domenica sarà la volta di un’altra pellicola : «One last dance», avventura di due ballerini che ritrovano il loro gruppo di danza lasciato anni prima. Lunedì riprendono le esibizioni dal vivo con il Galà di Ginnastica Artistica e di Acrogym interpretato dalla Sportiva «Loano Gym». La manifestazione si chiuderà l’11 con lo spettacolo «Evviva!!!», rassegna di coreografie proposte dal Centro Accademico Danza Moderna Savona. Il ricavato dell’evento verrà devoluto in beneficenza a diverse associazioni di volontariato.