Loano diventa Città dello sport

È un settembre all'insegna degli eventi sportivi quello promosso dall'Assessorato allo Sport del Comune di Loano, con un fitto calendario che prevede quattro o cinque eventi ogni fine settimana. L'amministrazione comunale l'ha presentato orgogliosa ieri mattina alla stampa: «Con le società sportive loanesi - spiega Angelo Vaccarezza, sindaco del Comune di Loano - intercorre un rapporto di collaborazione consolidato, che ci ha consentito di predisporre un calendario così ricco».
Oltre sei palestre e il maggior numero di impianti sportivi rapportato agli abitanti fanno di Loano il comune più «atletico» della Liguria e, potremmo forse dire, del Nord Italia. Questo calendario di appuntamenti diventa così anche l'occasione di rinnovare il patto della cittadina con lo sport, un legame che è diventato tradizione e a cui i loanesi non smettono di dare fiducia. Ecco dunque il progetto di una nuova palestra e il finanziamento per la riorganizzazione dei campi all'aperto. Un investimento ingente per le casse comunali (si parla di 1 milione 470 mila euro), che vedrà il giusto coronamento da parte del Coni a dicembre, con Loano in odore di promozione a Città dello Sport.
A dare il la, dall'1 al 7 settembre, saranno i Campionati Italiani di Tennis per giornalisti, con oltre cinquecento presenze tra professionisti della radio, televisione, carta stampata periodica e quotidiana. Segue la pallavolo, protagonista a Loano con due trofei: sabato 13 e domenica 14 settembre si svolgerà il 1° Torneo Nazionale di Pallavolo Femminile «Riviera delle Palme». Il 27 e il 28 settembre, la pallavolo tornerà con il Trofeo Guzzetti riservato alle squadre femminili giovanili, under 14 e under 16, e da quest'anno aperto anche all'under 18. Ruolo di primo piano, come sempre, per il basket che farà la sua comparsa nel Settembre di Sport con tre eventi internazionali. Dal 19 al 21 settembre, dopo un anno di assenza, torna il Torneo del Gemellaggio, incontro a otto squadre Over 40. Il fine settimana successivo, sabato 27 e domenica 28 settembre, sarà invece la volta del Trofeo delle Palme di basket in carrozzina, organizzato dalla Cooperativa Sociale Onlus J. Livingstone e dall'Unità Spinale Unipolare dell'Ospedale Santa Corona di Pietra Ligure, con il patrocinio del Comitato Italiano Paraolimpico e della Regione Liguria. «Da tre anni organizziamo questo torneo di basket in collaborazione con il Comune di Loano - spiega Antonio Massone, primario dell'Unità Spinale al Santa Corona -. Per le persone costrette in carrozzina rappresenta molto, perché infonde loro fiducia e motivazione». Saranno quattro le squadre in competizione, tre italiane e una francese. Nello stesso weekend, ecco la ventesima edizione del Trofeo delle Palme, che punta quest'anno sui giovani, con alcuni dei migliori atleti del settore giovanile italiano.
In chiusura di questo settembre sportivo, domenica 28, il Giro delle Mura. Una corsa di 10 chilometri che la scorsa edizione ha raccolto oltre duecento atleti.