Locali in centro a costo zero per i partigiani

Tra i maggiori beneficiari di «Affittopoli» in salsa meneghina, oltre ai partiti politici, ci sono anche le associazioni. Barbara Ciabò (An), che ha spulciato i faldoni agli uffici del Demanio, ha individuato tra i beneficiari l’Associazione partigiani che per una sede in via Mascagni 6, pieno centro di Milano, a due passi da San Babila, «non paga un euro d’affitto», mentre i pasdaran di Rosa Luxembourg «resistono» in via Lanzone dal 1983 in cambio di soli 46 euro. A loro si aggiungono i contratti agevolati per le società sportive.