La locomotiva del 1906 fil rouge dell’evento

«Davide sfida Golia»: il comune di Sesto San Giovanni propone la sua Notte bianca parallela a quella di Milano. Moltissimi negozi e locali terranno aperte le serrande per tutta la notte e le vie della città si popoleranno di artisti di strada e musicisti. Non mancheranno spettacoli per i bambini e iniziative culturali, come mostre e tavole rotonde per «autori e lettori insonni». Filo conduttore il viaggio della locomotiva Breda 830 del 1906 recentemente restaurata, che percorrerà un tour in sette tappe della città. Per l’occasione, la linea 1 del metrò resterà attiva tutta la notte. I mezzi di superficie terminano le corse alle 22, ma è previsto un servizio di navette tra Rondò, Sesto Fs, Rondinella, Carroponte, Centro Pelucca, Sesto Marelli.