Lodo Alfano La commissione: lo scudo si può ripetere

La commissione affari costituzionali del Senato ha bocciato uno degli emendamenti dell’opposizione che stabiliva la non reiterabilità della sospensione dei processi per il capo dello Stato o il premier. Significa che l’ombrello costituzionale del Lodo è legato alla carica e scatta di nuovo se il presidente del Consiglio viene rieletto nella sua carica o viene eletto presidente. Ma i lavori in merito non sono conclusi: ci sono infatti altri emendamenti delle opposizioni, sempre sulla non reiterabilità della sospensione dei processi che devono essere ancora votati.