Lofarma rinuncia all’Ipo

Lofarma, azienda specializzata nello sviluppo di immunoterapie e diagnostici per il trattamento di patologie allergiche, ha deciso di sospendere il processo di quotazione in corso. Ne dà notizia la stessa società farmaceutica milanese, che ha preso la decisione «sulla base delle attuali condizioni dei mercati finanziari». Lofarma conferma, però, «l’intenzione di perseguire la quotazione in Borsa non appena l’andamento dei mercati dovesse consentirlo».