Loglu: «Avrei voluto poter perdere con Federer»

Il campione svizzero di tennis esordirà nel torneo olimpico contro il russo Dmitri Tursunov. Chissà cosa avrà pensato il russo, una volta appresa la notizia: «Perchè proprio a me?». Eppure c’è un tennista - proprio così! - che avrebbe fatto i salti mortali, pur di giocare all’esordio contro l’ex numero uno al mondo. E non tanto per spocchia o per un eccesso di spavalderia. Proprio no. Komlavi Loglo, togolese numero 526 del ranking mondiale, qualche apparizione con la propria nazionale in coppa Davis, non sogna la grande impresa. «Essere qui - spiega il tennista togolese, che a Pechino parteciperà su invito della federazione tennistica internazionale - è già una vittoria: quando ho scoperto che avrei partecipato al torneo Olimpico è stato uno shock. Non posso descrivere la gioia che ho provato». Ecco perché una sfida con Federer avrebbe aggiunto altro pepe alla felicità del togolese: «Giocare contro Roger, sarebbe stato... wow! Ma anche Nadal sarebbe andato bene...» Contento lui.