LoJack protegge anche i trattori

Nel mirino dei ladri non ci sono solo auto, moto e camion, ma anche macchine agricole e da cantiere. Smontate a pezzi, finiscono nel lucroso mercato illegale dei ricambi oppure contraffatte e rivendute all’Est. Opporsi a furti sempre più mirati e ingegnosi non è semplice, ma esistono ritrovati tecnologici che offrono ottime possibilità di recuperare il maltolto. LoJack, un antifurto a radiofrequenza che permette di rintracciare i veicoli anche se nascosti in sotterranei o in container d’acciaio, e di seguirli, vanta la più elevata percentuale di successo, «superiore - dice Diego Tebaldi, responsabile per l’Italia - al 90%. Invisibile ai ladri, il sistema emette un segnale che le forze dell’ordine possono captare nel raggio di 7-8 km grazie a un’apposita unità ricevente». Di norma il recupero dei veicoli avviene entro le 24 ore dalla denuncia. «Il nostro è l'unico sistema che sfrutta la cooperazione diretta con la Polizia. Peraltro, la tempestività del ritrovamento riduce al minimo il rischio di danni e spesso permette pure di smantellare ramificate organizzazioni criminali». Che annualmente negli Usa, nel solo settore delle macchine movimento terra, provocano una perdita economica prossima al miliardo di dollari. «In 20 anni - sottolinea Tebaldi - sono oltre 200mila i mezzi recuperati, per un valore superiore ai 4 miliardi di dollari. Se il veicolo non viene ritrovato nell’arco di due giorni, LoJack rimborsa la spesa sostenuta». Installato presso i concessionari autorizzati o nella sede operativa della società, l’apparecchio viene celato in punti diversi (in una city-car sono almeno 20) per renderne difficile l’individuazione. Cinque sono i pacchetti proposti da LoJack, a partire da poco meno di 500 euro. L’opzione base prevede il montaggio del trasmettitore e l’abbonamento annuale alla centrale operativa. In aggiunta, l’apparecchio può attivare un allarme che avvisa via sms o e-mail quando il veicolo si mette in movimento. La garanzia di recupero, entro 48 ore, può essere estesa e il servizio può includere il disbrigo delle pratiche e il trasporto gratuiti dal luogo di ritrovamento a quello di residenza.