L'Oktoberweb al via: corsi di aggiornamento alla scoperta della rete

Aperte le iscrizioni ai nuovi corsi della Scuola di giornalismo Walter Tobagi che si terranno a Milano dal 19 al 28 ottobre. Oktoberweb aperto a giornalisti e professionisti della rete

E' un ottobre caldo quello che attende i giornalisti e professionisti del giornalismo online e dell'altra televisione, la web-tv. Un ottobre all'insegna del web come conferma l'azzeccatissimo titolo, Octoberweb, dei due i corsi di aggiornamento professionale della Scuola di giornalismo Walter Tobagi che si svolgeranno nelle ultime due settimane di ottobre.

Due i corsi di aggiornamento:
il primo “Le notizie nascono sul web - Creare un sito di news” si svolgerà dal 19 al 21 ottobre e si articolerà in 25 ore di didattica frontale e simulazioni. Il corso, rivolto ai giornalisti e ai professionisti dell’informazione online, attrverso lezioni in aula e in laboratorio insegnerà ai giovani professionisti ad effettuare l'analisi comparata del mercato delle news online, e a progettare e disegnare un sito di notizie e a costruire il business plan. Il 21 ottobre, infine, sarà possibile assistere al confronto tra esperienze di siti di news e best practices attraverso testimonianze di protagonisti dell’informazione online, quali Paolo Madron, direttore di Lettera43, Jacopo Tondelli direttore de Linkiesta.it, Angelo Maria Perrino, direttore di Affari Italiani.

Il secondo corso, "Come accendere una web-tv", si svolgerà dal 26 al 28 ottobre. Nelle prime due giornate si studierà lo scenario nazionale e internazionale con focus su quello americano, europeo e indiano attraverso la  testimonianza di Giampaolo Colletti, fondatore di Altratv.tv. Dopo le simulazioni, l'analisi di casi e degli strumenti sul campo e l'uso delle tecniche, l'ultima giornata sarà invece dedicata all'incontro con i protagonisti delle web tv con una tavola rotonda sulle esperienze, opportunità e aree di miglioramento.

Il numero massimo di posti disponibili è determinato in 30. Per info: www.giornalismo.unimi.it