Lombardi all’attacco del Corporate

Due new entry lombarde hanno arricchito a maggio il calendario gare del Corporate Golf Challenge: Bergamo l’Albenza (si è giocato il 12) e l’Ambrosiano (il 25 maggio). La Lombarda si consolida così non solo come la regione di provenienza della maggior parte delle aziende iscritte, ma soprattutto come la regione preferita dai giocatori del Challenge con 8 prove di qualifica e ben due semifinali.
L’esclusivo percorso bergamasco - uno dei più bei campi d’Italia - ha ospitato 35 squadre, provenienti da tutta la penisola. Nonostante il gran numero di partecipanti gli orari sono stati rispettati con assoluta precisione. Il segretario sportivo del circolo, Paolo Besagno, era così sicuro della buona gestione tecnica della giornata da scommettere con Absolute Golf che la gara si sarebbe conclusa nei tempi indicati; in palio la riconferma per la stagione 2007 dell’Albenza nel calendario del circuito. L’anno prossimo, ovviamente, il Corporate farà ancora tappa all’Albenza.
Il percorso - difficile e molto tecnico - non ha riservato punteggi altissimi; ma il livello competitivo è stato ugualmente al top. Massimiliano Perletti, capitano della Roedl & Partner, vincitrice del premio lordo, ha così commentato: «Pur non giocando all’altezza di altre situazioni, la difficoltà tecnica del campo dove tutti e quattro siamo nati e cresciuti, non ha consentito grandi risultati e così anche il nostro 73 lordo è stato premiato».
Degna di nota la performance di Paolo Pizzorni della squadra Servi che alla buca 11 ha realizzato il secondo hole in one della stagione aggiudicandosi l’esclusivo premio messo in palio da Last Minute Tour: un viaggio per due persone alle Maldive. Applausi anche per i team Uni Sistemi (prima squadra netta), Isocar e Cogest.
Una dozzina di giorni dopo, giovedì 25 maggio, il Corporate è tornato sui green lombardi e precisamente all’Ambrosiano. Il legame con il golf club di Binasco risale allo scorso anno quando il segretario del circolo Davide Santagostino arbitrò la finale 2005 di Santo Domingo, candidando il percorso milanese ad ospitare una tappa del Torneo. Fu subito sintonia e l’offerta venne accolta con estremo favore.
Splendida l’accoglienza riservata alle 30 squadre in gara (con doppie partenze dalle 10 del mattino) e all’organizzazione di Absolute Golf, che con piacere ha annoverato tra le squadre in gara quella capitanata dal presidente del circolo Bruno Biraghi.
Prima squadra classificata Pucia e Schisa golf team (88 punti). Alle sue spalle L&B Eventi (83) e Dumax (83). Prima squadra lordo Immobiliare S. Antonio (76 colpi).