Lombardi senza mare si consolano con le loro terme

Da Salice a Monticello, tutte le opportunità in piscine dove farsi coccolare e rimettere in forma

La Lombardia ha tutto. Tranne il mare. Ma si può sempre ricorrere alle proprietà curative delle acque termali che gorgogliano sottoterra in buona parte del territorio regionale, regalando oasi di coccole e benessere.
Nel cuore dell'Oltrepò, le sue sorgenti, sia sulfuree sia salsobromojodiche sono storicamente fra i primi impianti del Paese. Ma accanto alle terapie, per chi d'estate cerchi refrigerio in Lombardia, le terme di Salice, termedisalice.it, 0383. 93046/91203, offrono trattamenti dolci che fanno di ogni cura un piacere: protagonista è la grande piscina termale coperta, con lettini effervescenti, percorsi vascolari e cascate d'acqua. La zona vapore con bagno turco sauna e docce aromatizzate e l'abbraccio di un fresco parco completano il quadro. Tante le possibilità anche per un mini break: «Tuttorelax» propone un giorno, o due mezze giornate, con ingresso a piscina e zona vapori per 2 ore, un massaggio, un impacco corpo e una visita medica a 83 euro. Se si è in due il costo sale a 123. «Golosamente» comprende invece due ingressi alla piscina e alla zona vapori, due sedute ginniche con istruttore, un bagno termale con oli essenziali profumati, un trattamento viso, trattamento corpo «Chocolat», una cura piedi flowers & lime e visita medica a 311 . Chiamando le terme sarete anche consigliati nella ricerca dell'hotel nelle vicinanze più adatto alle vostre esigenze così come il sito propone anche suggerimenti per percorsi artistici nell'Oltrepò con cui completare la vacanza.
Acqua che si perde in acqua: è un po' questo l'effetto che si prova a stare immersi nell'ovale di Aquaria, centro di benessere termale di Sirmione, termedisirmione.com, 030.916044, mentre lo sguardo contempla il Garda. L'oasi termale deve dire grazie a quell'iter che dal Monte Baldo guida l'acqua, in venti anni di percorso, fino alla fonte Boiola dove le sue stille vengono catturate dagli storici impianti Virgilio e Catullo. Minerale, ipertermale, sorgiva, batteriologicamente pura e calda, anche fino a 69° sono solo alcune delle qualità di quest'acqua. L'ingresso giornaliero al centro Aquaria (fino alle 22) costa 49 (ma 29 per 5 ore). Giovedì si chiude alle 24, con musica dal vivo (36 e ingresso dalle 16). Per chi abbia più tempo ci sono pacchetti da 150 a persona che comprendono un pernottamento e colazione in hotel a 4 stelle, oltre all'accesso ai servizi del centro.
Non sono acque termali ma un brevetto austriaco, grazie alla Tecnologia Grander, garantisce per la loro purezza, rivitalizzandone le proprietà naturali: a Monticello, monticellospa.it, 039. 923051, nel cuore delle colline brianzole, ha recentemente aperto una Spa tutta benessere e coccole. Monticello Spa &Fit si allunga su quattromila metri quadri, mille dei quali dedicati al fitness con ampie palestre. Ma il punto di forza nella bella stagione è l'area Acque vive con vasche scenografiche, esterne e interne, arricchite da idromassaggi, getti cervicali e torrenti. La zona Calore e tepore, lo spazio dedicato ai trattamenti di remise en forme e un bistrot completano questo parco giochi a un'ora da Milano. L'ingresso per 3 ore, dalle 10 alle 22.30 (giovedì e venerdì fino alle 24), costa 25 ma è gratis fino a 3 anni, con ridotto fino a 13. Attenti: è chiuso dal 13 al 20 agosto.