«Lombardia, 24ore di sciopero per Malpensa»

«Siamo pronti a organizzare uno sciopero generale», afferma deciso Davide Boni. Per farlo, il capodelegazione della Lega in Regione chiede un intervento «coraggioso» di Roberto Formigoni. «Il presidente deve fare di più - sostiene il politico del Carroccio - parlare non basta, bisogna agire». Come? «Convocando intorno ad un tavolo tutte le categorie economiche coinvolte nell’indotto dello scalo varesino e i parlamentari lombardi». Obiettivo: «Organizzare una mobilitazione di ventiquattro ore che blocchi tutta la Lombardia». Al posto dei camionisti, con l’anno nuovo quindi potrebbero scendere in piazza i lombardi «per dire al governo che non sono disposti a restare passivi di fronte alla distruzione della loro regione».