Lombardia, bandiera inno ufficiale e festa

(...) commissione Statuto, Giuseppe Adamoli - Sono tutte idee che verranno attentamente valutate e che costituiscono il presupposto per arrivare a definire un testo condiviso e all'altezza delle aspettative. Bisognerà attuare un confronto leale, schietto e aperto tra tutte le forze politiche, evitando di arroccarsi a difesa delle proprie posizioni». Ottimista sui tempi di approvazione della nuova carta costituzionale lombarda è il presidente Roberto Formigoni: «Siamo nella fase finale. Tra non molto avremo un nuovo Statuto. Confido nel lavoro del Consiglio regionale. E' bene muoversi ora che abbiamo una Costituzione di riferimento». Il coordinatore dell'opposizione di centrosinistra, Riccardo Sarfatti, lamenta invece un «ritardo di cinque anni» e sostiene che ora «si ricalchi la proposta federalista avanzata tempo fa dal centrosinistra». La commissione tecnica sul titolo V cercherà un accordo sulla bozza della nuova carta costituzionale per «scongiurare il rischio di un referendum» che rallenti il processo per arrivare allo statuto.
Maria Sorbi