Lombardo primo in classifica tra i governatori più amati

Raffaele Lombardo (nella foto), da pochi mesi al timone della Sicilia, ha inanellato due successi: far dimenticare Totò Cuffaro (e forse non ci voleva assai) e scalare la graduatoria di gradimento tra i governatori italiani, mettendosi alle spalle il super primatista Roberto Formigoni. Lo ha stabilito Ekma, un istituto di ricerca che ha svolto l’indagine «Monitor Regione» commissionata dal quotidiano on line Affaritaliani.it attraverso 20.800 interviste realizzate fra il 4 giugno e il 16 luglio. Ebbene i risultati sono presto detti: Lombardo (Sicilia) primo con il 63% delle preferenze davanti a Formigoni (Lombardia) secondo con il 60 e a Maria Rita Lorenzetti (Umbria). Dal quarto al sesto tutti governatori del Nord, in ordine: Galan (Veneto), Errani (Emilia-Romagna), Tondo (Friuli). E Vendola? Solo quattordicesimo.