Un lombardo su cinque è allergico ai pollini

La stagione delle allergie è già iniziata. Un quarto degli italiani è allergico. E i milanesi non sono da meno. Responsabili i pollini che viaggiano nell’aria e si mescolano alle polveri sottili. Secondo gli esperti i nuovi casi aumentano al ritmo del 15 per cento l’anno, si calcola che un lombardo su cinque si trovi in questi mesi alle prese con starnuti, occhi rossi, orticaria. I sintomi della rinite allergica sono starnuti e prurito, naso chiuso, naso che cola, lacrimazione, prurito alla gola, riduzione dell’udito. L’orticaria invece si manifesta con pomfi sulla pelle che provocano un prurito intenso. Tra i farmaci che riducono i sintomi, un antistaminico di ultima generazione che si scioglie sulla lingua e in pochi secondi rilascia il principio attivo.