Londra, arrestata Amy Winehouse

La antante implicata in vicenda che ha messo
nei guai marito. E' accusata di "aver turbato il corso della giustizia"

Londra - La cantante Amy Winehouse è stata arrestata dalla polizia di Londra per aver "turbato il corso della giustizia". È poi stata interrogata in un commissariato londinese. La cantante si è messa nei guai con la giustizia per avere fornito al marito Blake Fielder-Civil una somma, per corrompere un uomo da lui picchiato e fargli ritirare la denuncia da questi presentata a proprio carico. Il marito è stato arrestato un mese fa ed ora le stesse accuse sono state mosse alla cantante.