Londra conferma il contratto per elicotteri Agusta

AgustaWestland (Finmeccanica) ha avviato la produzione di serie degli elicotteri Future Lynx a seguito della conferma del programma da parte del ministero della Difesa del Regno Unito. Lo stesso dicastero britannico ha inoltre espresso l’intenzione di «firmare un contratto con AgustaWestland per l’ammodernamento di 12 elicotteri Lynx Ah Mk.9, attualmente in servizio con l’Esercito». I primi quattro saranno consegnati entro il 2009, mentre gli altri otto entro il 2010. Il programma Future Lynx, che «procede in linea con i tempi e i costi previsti», prevede la fornitura di 62 unità, 34 per l’Esercito e 28 per la Marina. Il primo esemplare volerà alla fine del 2009.