A Londra record storico per lo zinco

Record storico dello zinco ieri sui mercati internazionali dopo che il London Metal Exchange, la Borsa londinese, ha annunciato che il livello delle scorte è sceso al livello minimo dal 1991. I timori su possibili difficoltà nei rifornimenti hanno provocato un rialzo dei prezzi pari al 2,7% per le consegne a tre mesi. L’aumento delle quotazioni dell’ultima settimana (la quarta al rialzo) è stato del 4,7%. L’interesse per lo zinco ha mantenuto alte le quotazioni anche degli altri metalli. L’alluminio, in particolare, ha raggiunto i massimi degli ultimi cinque mesi. In rialzo anche il petrolio (a New York, superata la metà giornata, quotava intorno a 60,55 dollari). A pesare le temperature inferiori alla media registrate negli Usa che fanno ipotizzare un rialzo dei consumi per riscaldamento.