Londra Lo scalo va in tilt Il capo rinuncia al bonus

Travolto dalle polemiche sulla paralisi di Heathrow per «10 centimetri di neve» il diretore dell’aeroporto Colin Matthews ha rinunciato al bonus di Natale dopo che oltre un milione di passeggeri hanno avuto le feste rovinate dal blocco dei voli da e per Londra. Matthews, nel 2010 ha ricevuto complessivamente tra retribuzione e extra oltre un milione di sterline. «Ho deciso di rinunciare al bonus. Il mio obiettivo è di far si che la gente viaggi e torni a fidarsi dell’aeroporto di Heathrow», ha spiegato. Matthews è stato pagato, il doppio di quanto Baa, una controllata spagnola, ha speso in liquido anti-gelo e altre misure di prevenzione contro i rigori dell’inverno nello scalo a più alto traffico di Londra.