Londra In vendita i tunnel dei «servizi» britannici

È in vendita nel centro di Londra una rete di tunnel sotterranei lunga oltre 30 metri. I Kingsway Tunnels sono stati costruiti negli anni 40 come bunker anti-aerei e furono poi utilizzati come quartiere generali militari. C’era una biblioteca e una sala telefonica che permetteva comunicazioni tra i leader americani e dell’ex Unione sovietica durante la Guerra fredda. Alla fine della Seconda guerra mondiale, il Post Office ha gestito i tunnel, poi il successore BT, che oggi mette in vendita i 7.153 metri quadrati sotto il centro abitato a oltre 5 milioni di sterline, 7 milioni e mezzo di euro. Le gallerie sotterranee sono provviste anche di elettricità, acqua corrente e impianto di ventilazione e si diramano sia in verticale sia in orizzontale. Il Public Record Office ha usato i tunnel in passato per archiviare in un posto sicuro oltre 400 tonnellate di documenti segreti. La rete può contenere oltre 8.000 persone durante bombardamenti e attacchi aerei e quando era in uso ha ospitato per un periodo 80 persone di staff. C’erano anche una mensa e aree di ricreazione.